Tag Archives: sviluppo

Migranti e Sviluppo n. 11-12/2017

30 Ott

Risultati immagini per gli africani emigranomensile di Sviluppo Felice e humanfirst.it a cura di Cosimo Perrotta e Gianluca Palma

 11-12– chiuso il 29 ottobre 2017 Continua a leggere

Annunci

Migranti e Sviluppo – n.9 [06/2017]

29 Giu

mensile di Sviluppo Felice e humanfirst.it a cura di

Cosimo Perrotta e Gianluca Palma chiuso il 24-6-2017

Risultati immagini per ius soli

Il progetto per un Piano Marshall in favore dell’Africa sta guadagnando appoggi molto importanti. Ma i processi decisionali europei sono molto lenti rispetto all’urgenza di intervenire.


Continua a leggere

RICORDO DI GIACOMO BECATTINI (1927 –2017)

10 Apr

il documento 10-4-2017 Estratti dall’articolo di Marco Dardi

per “Il Ponte” (www.ilponterivista.com) del 9 marzo 2017

Immagine correlataL’articolo integrale di Dardi è una eccellente ricostruzione del complesso itinerario culturale di Becattini. Ne consigliamo la lettura, che non richiede molto tempo, all’indirizzo succitato. Continua a leggere

CONVERSAZIONI A SUD-EST “Visioni, suoni, sapori, poesie, storie di Sud”

9 Feb

L'immagine può contenere: sMS

Continua a leggere

Demografia e sviluppo secondo Lorenzin

3 Set

di Cosimo Perrotta

Risultati immagini per lorenzin fertilityBisognerebbe spiegare alla ministra della Sanità e ai suoi consiglieri che le decisioni sulla natalità sono, sì, private ma dipendono da due fattori collettivi: la cultura e le risorse. Questi due grandi fattori si intrecciano e si influenzano a vicenda. Nelle  società pre-industriali, la crescita demografica era frenata dalla scarsità di risorse. Questo non significa che nascessero pochi bambini. La scarsa crescita demografica era dovuta all’alta mortalità dei bambini, dovuta alla struttura sanitaria primitiva e alla povertà delle famiglie e dei servizi pubblici. Di bambini invece ne nascevano tanti, perché la cultura delle famiglie – incoraggiata anche dalle chiese – vedeva la natalità come un processo naturale, indipendente dalle decisioni dei genitori. Continua a leggere

Economia: è necessario un cambio di paradigma

11 Lug

il documento  11-7-2016 di  Mauro Gallegati

978880622709GRAQuesto brano, dal titolo “Un cambio di paradigma”, è un paragrafo del libro di Mauro Gallegati, Acrescita. Per una nuova economia, pubblicato da Giulio Einaudi nel 2016, pp. 102-105. Significativo è il titolo dell’ultimo capitolo del libro (il IV) da cui è tratto questo paragrafo. Esso riprende una celebre frase di un film di Totò: “Per andare dove dobbiamo andare, per dove dobbiamo andare?”. Continua a leggere

Il petrolio: lo sviluppo avvelenato

2 Mar

L’articolo 2-3-2015 di Roberto Meregalli

oca-petrolioIl petrolio non è una commodity particolare, è la numero uno. Una società si sviluppa su una piattaforma energetica, ed il capitalismo moderno poggia sul petrolio. Nel 2014 il suo valore è crollato da 116,7 dollari al barile (giugno) a 58 (31 dic.). Nel 2015 la discesa non si è arrestata, sfondando la soglia dei 50 dollari. Continua a leggere

ILO (International Labour Organization) Developing with jobs – II

2 Feb

Il documento 2/2/2015 (Summary of the World of Work Report 2014, Second Part)

(la prima parte è stata pubblicata il 29 genn. scorso)

121002104333hidden_jobs1To meet these challenges, it is essential, first and foremost, to boost a diversified productive capacity rather than just liberalizing trade …

The evidence presented in Chapter 5, including the case studies of countries that have successfully upgraded their productive capacity, shows that development requires a strategy to diversify the economic base and enhance the ability of sus­tainable enterprises to create quality jobs. Continua a leggere

E’ possibile lo sviluppo senza investimenti pubblici per l’innovazione? Mazzucato dice no

1 Set

di Angelo Salento  

 

Lo Stato Innovatore di M.Mazzucato

Lo Stato Innovatore di M.Mazzucato

Il libro della Mazzucato su Lo Stato innovatore[1] è, a giusto titolo, uno dei lavori economici più celebrati degli ultimi anni. Si colloca accanto alla monumentale ricerca di Piketty (2013); alla lucidissima ricostruzione del post-2008 di Streeck (2013); alle tante ricerche sull’accumulazione finanziaria (come ad es. Lapavitsas 2013).

La tesi di Mazzucato è semplice: gli stati nazionali hanno un ruolo fondamentale nei processi di innovazione economica e tecnologica. Se questo oggi non può è scontato, ciò si deve alla straordinaria pervasività e resilienza delle mitologie liberiste, che mostrano (in Italia forse più che altrove) di poter resistere anche a clamorose smentite. Continua a leggere

Questionario di gradimento del blog Sviluppo Felice

1 Gen

Il questionario è anonimo. La preghiamo di rispondere con spontaneità e tranquillità.

Compilando il questionario, collaborerà al miglioramento e all’arricchimento del blog.

La invitiamo, pertanto, a compilarlo in tutte le sue parti.

N.B. Per una corretta compilazione del questionario è necessario inserire una sola risposta per ogni quesito.

 Grazie per la collaborazione

Sviluppo Felice Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: