Collaboratori

VITTORIO AMATO professore ordinario di Geografia Politica ed Economica nell’Università di Napoli Federico II. Presidente dei Corsi di Laurea in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali del Dipartimento di Scienze Politiche.

MARIA CRISTINA ANTONUCCI, dottore di ricerca in Sociologia della cultura e dei processi politici, è ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche e insegna Sviluppo Locale ed Economia Sociale all’Università Roma TRE. Il suo ultimo volume è Lobbying e Terzo Settore: un binomio possibile? (2014)

FRANCESCA BERGAMANTE Laureata in sociologa e Dottore di ricerca in Sistemi sociali, organizzazione e analisi delle politiche pubbliche. È Ricercatrice all’Isfol e si occupa di analisi del mercato del lavoro a livello italiano ed europeo anche in relazione ai sistemi di welfare. Tra i temi specifici di studio: la partecipazione femminile e giovanile e la qualità del lavoro.

LUIGINO BRUNI Professore Associato in Economia Politica al Dipartimento di Economia Politica dell’ Università Milano Bicocca ed all’Istituto Universitario Sophia di Loppiano (FI). Vicedirettore del Centro interdisciplinare e interdipartimentale CISEPS; vicedirettore del Centro interuniversitario di ricerca sull’etica d’impresa Econometica; coordinatore del  progetto Economia di Comunione e membro del comitato etico di Banca Etica.

ANGELO BRUSCINO giornalista pubblicista, imprenditore impegnato nella Green Economy, ricopre diversi ruoli in Confapi, da ultimo quello di presidente Campania del gruppo giovani imprenditori.

YURI BUCCINO Laureato in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, I.T.P. precario, blogger e mediattivista. Mi interesso principalmente di ambiente e geopolitica. 

SUSANNA CAFARO professore associato di Diritto dell’Unione europea presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università del Salento. Tra le altre cose, membro fondatore del Group of Lecce www.thegroupoflecce.com.

TIZIANA CANAL Laureata in sociologia, dottoranda in “Analisi e Valutazione dei processi Politici e Sociali”, all’Università Carlos III di Madrid. È ricercatrice all’Isfol e svolge attività di ricerca sui temi dell’occupazione e della conciliazione lavoro-famiglia in ambito italiano ed europeo. In particolare negli ultimi anni si è dedicata allo studio delle diversità: generazionali, di genere, sociali.

CLARA CAPELLI è candidata al dottorato di Ricerca in dell’Università di Pavia e visiting scholar alla Lebanese American University di Beirut.

SEBASTIANO CARDINALE laurea magistrale in Scienze della Politica con una tesi in Teorie Economiche Contemporanee presso l’Università del Salento. Attualmente svolge lo stage presso il Consolato italiano di Edimburgo con il Progetto MAE/Fondazione Crui.

ELISA CARICATO Laurea Specialistica  in Scienze dello Sviluppo presso l’Univ. del Salento, il Diploma in Violino e la LS in Discipline Musicali presso il Conservatorio “T. Schipa” di Lecce. Collabora stabilmente col Teatro Lirico “A. Belli” di Spoleto (PG). Si occupa di MusicArTerapia.

SANTINA CUTRONA dottore di ricerca in Storia del pensiero economico, ha lavorato presso il Dipartimento della Programmazione della Regione Siciliana e  collabora con la Fondazione Res di Palermo. Ha pubblicato saggi sul pensiero economico del Novecento e ha partecipato alla ricerca “L’arretratezza del Mezzogiorno”(2012, a cura di C. Perrotta e C. Sunna). 

TERENZIO COZZI Professore emerito di Economia Politica, Università di Torino – Presidente STOREP Storia dell’Economia Politica, 2003-2006 – Presidente Società Italiana degli Economisti, 2007-2010 – Socio Nazionale dell’Accademia delle Scienze di Torino e dell’Accademia Nazionale dei Lincei.

VALERIA CIRILLO Assegnista di Ricerca, Dipartimento di Scienze Statistiche, Sapienza Università di Roma.

LILIA COSTABILE prof. ord. di Econ. Pol., Un. di Napoli Federico II. Associate del Political Economy Research Inst., Un. of Massachusetts at Amherst. È nel Comitato Scientifico di: AlmaLaurea; Istit. Ital. Studi Filosofici; Economia Politica; J. of Analytical a. Institutional Economics; Studi e Ricerche per il Mezzogiorno; Agencia de Calidad, Un. de Aragon. Nel Consiglio di Presidenza (1998-2001) e poi Vice-Presidente (2004-2007) della Società Italiana degli Economisti (SIE). Coordinatore Nazionale per l’Archivio Storico.

SOFIA COSTANZA dottoranda in Governo e Istituzioni presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Roma Tre. Si occupa come volontaria di campagne di appoggio umano nell’ambito della cooperazione internazionale.

ROSA STELLA DE FAZIO docente a contratto di diritto internazionale e diritto dell’Unione europea presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici CIELS di Milano e dottore di ricerca (Doctor Europaeus) in “Scienza Politica e Istituzioni in Europa” con una tesi in diritto dell’Unione Europea, Università degli Studi di Napoli Federico II. Ha frequentato il Master in “Economia dello Sviluppo e Cooperazione Internazionale” presso la Link Campus University e dal 2011 è nella long list di esperti nazionali dell’OICS (Osservatorio Interregionale Cooperazione Sviluppo). Dal 2015 membro della Commissione “Questioni Internazionali” della Lega Italiana dei Diritti dell’Uomo (LIDU).

RICCARDO EVANGELISTA dottore di ricerca in Sviluppo Economico: analisi, politiche e teorie presso l’Università di Macerata. I suoi interessi di ricerca abbracciano soprattutto la storia del pensiero economico, la storia economica comparata e la metodologia della teoria economica.

MAURO GALLEGATI  economista italiano, afferente alla scuola neo-keynesiana. Insegna presso l’Università Politecnica delle Marche. E’ stato presidente della società ESHIA (Economic science with etherogeneous interacting agents).

GIANFRANCO GATTI laureato in Scienze dello Sviluppo a Lecce. Ha conseguito nel 2010 il diploma di Master di II livello in International Cooperation presso l’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (ISPI) a Milano. Collabora come project manager presso l’Associazione di Cooperanti TULIME Onlus e come Animatore d’Area presso il GAL Terra dei Messapi.

ANDREA GARGIULO, diplomato in Pianoforte, Musica Corale e Direzione di Coro presso il Conservatorio “S.Pietro a Majella” di Napoli. Arrangiatore jazz, Direttore di coro e d’orchestra, è docente presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari e Direttore artistico dell’Ass. MusicaInGioco di Bari.

ANNA AZZURRA GIGANTE dottoranda in Economia, curriculum di Economics & Complexity – Vilfredo Pareto Doctorate,  presso il Dipartimento di Economica “S. Cognetti De Martiis” dell’Università di Torino

VALENTINA GUALTIERI  Statistico e ricercatore all’Isfol. La sua attività di ricerca si focalizza principalmente sulle analisi del sistema di istruzione e del mercato del lavoro con particolare interesse alle questioni riguardanti l’investimento in capitale umano e i suo rendimento economico.

GAETANO GUCCIARDO Ricercatore in Sociologia, Dipartimento di Beni culturali, storico-archeologici, socio-antropologici e geografici, Università di Palermo.

ANDREA GINZBURG è stato professore ordinario di Politica economica all’Università di Modena e Reggio Emilia.  Interessi di ricerca: sviluppo economico, economia internazionale, storia del pensiero economico.

VANNA IANNI già associato di sociologia dei processi economici. Fra le sue ultime pubblicazioni: The Territorial Approach in the Path Towards Effectiveness and Efficiency, New York, UNDP, November 2011; La cuestión democrática. Descentralización del poder político. Aportes y retos de la Cooperación Descentralizada, Madrid, IEPALA, 2011 (ed. it., 2008); curatore, Dizionario della cooperazione internazionale allo sviluppo, Roma, Carocci, 2011.

ANNA CATERINA LEUCCI dottoranda in Scienze Statistiche presso l’Università di Bologna, laureata in Statistica ed economia e in Cooperazione internazionale, sviluppo e no-profit. Attualmente si occupa dell’applicazione di modelli econometrici per lo studio dei prezzi nel sistema agroalimentare.

MASSIMILIANO MAZZANTI Professore associato del Dipartimento di Economia Istituzioni Territorio Università di Ferrara.

MARCELLO MESSORI professore ordinario di Economia politica – Facoltà di Economia – Università di Roma ‘Tor Vergata’.

MARIA GIULIA MURIANNI avvocato civilista esperto in diritto di famiglia, mediatore familiare e articolista per numerose riviste giuridiche del gruppo Maggioli. Il suo sito: www.studiolegalemurianni.it .

IGNAZIO MUSU professore emerito di Economia politica nell’Università di Venezia. E’ stato Direttore del Dipartimento di Scienze Economiche e componente del Senato Accademico dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. Presiede il Centro per le Tematiche Ambientali (TEN; Thematic Environmental Networks) della Venice International University. E’ socio corrispondente dell’Accademia dei Lincei.

FRANCO PELELLA sociologo non accademico. Ha pubblicato diversi articoli di rivista sul Mezzogiorno e altri temi. Ha un blog (francopelella.blogfree.net) di articoli e recensioni su l’attualità politica, sociale e culturale.

ANNA PELLANDA professore ordinario a contratto nella Scuola per le Professioni Legali dell’Università di Padova. Ha insegnato Economia politica nelle Università di Venezia e Verona; Storia dell’analisi economica all’Università di Napoli. Autore di 3 monografie, 40 saggi , 30 recensioni, 2 testi scolastici; ha tradotto tre opere di I.Fisher. Da vari anni dedica le sue pubblicazioni all’ Economia delle arti figurative, di cui ha tenuto un corso in inglese nell’a.a. 2011/12. E’ laureata in Filosofia (Università di Padova) e in Economia (London School of Economics).

GIUSEPPE PESARE dottorando in Teoria e Ricerca Sociale presso l’Università del Salento, laureato in Sociologia e Ricerca Sociale. I suoi interessi di ricerca riguardano le teorie sullo sviluppo socio-economico, con particolare riferimento alla declinazione delle stesse negli studi sul Mezzogiorno d’Italia.

PAOLO PETTENATI economista, presidente onorario dell’ISTAO (Istituto A. Olivetti per la gestione dell’economia e delle aziende), vice presidente dell’AENL (Associazione degli economisti di lingua neolatina), è stato professore ordinario di Economia politica nell’Università Politecnica delle Marche.

PAOLO PINI Professore ordinario di Economia Politica, ed Economia del Lavoro e dell’Innovazione Università di Ferrara.

SIMONA PISANELLI laureata in Sociologia e Ricerca sociale all’Università del Salento, con una tesi in Storia del Pensiero Economico. Attualmente è dottoranda in Teoria e Ricerca sociale presso la stessa Università. Si occupa di sviluppo economico e dinamiche ambientali, giustizia e ineguaglianza sociale, progresso tecnico e sviluppo umano, con particolare riferimento al dibattito nella storia del pensiero economico.

SARA PIERRI laureata in Architettura presso l’Università di Ferrara nel 2008 con una tesi in Pianificazione Territoriale e Sviluppo Locale, ha conseguito nel 2010 il Master di II livello in Management e Governance del Territorio presso l’Università del Salento. Attualmente svolge l’attività di libero professionista presso Enti Locali e Privati in materia di Restauro, Progettazione Architettonica , Urbanistica e Paesaggistica.

DONATELLA PORRINI Professore Associato di Politica Economica presso l’Università del Salento, Dipartimento di Scienze dell’Economia. E’ stata ricercatrice dal 1995 al 2004 presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano. Le sue principali attività di ricerca riguardano l’applicazione del metodo dell’analisi economica, il tema della regolazione in campo ambientale ed il tema della concorrenzialità nei mercati bancario ed assicurativo.

COSIMO ALESSANDRO QUARTA attualmente impiegato nell’amministrazione dell’Università del Salento, si è occupato dal 1999 al 2006 di sviluppo locale e trasferimento tecnologico come consulente privato. Nel 2014 ha conseguito il Phd in “Studi storici, geografici e delle relazioni internazionali”, svolgendo parte del dottorato presso il “Globalization and World City” research group alla Universiteit Gent (Belgio).

STEFANIA RICCI ha conseguito un Master of Research (MRes) in Business presso la Manchester Business School nel 2011 e ha collaborato come ricercatrice e lettrice presso lo stesso istituto dal 2010 al 2012. Attualmente ricopre il ruolo di business advisor nel ramo corporate banking presso il gruppo Royal Bank of Scotland (RBS).

DOMENICO SINDICO avvocato (Torino), Ph.D. in Storia economica (Università del Minnesota USA), Vice-Presidente Intellectual Property Advisory Group, United Nations Economic Council on Europe, 1998-2001; Professore ordinario di Storia Economica – Università del Nuevo Léon, Messico, 1978-81.

GIUSEPPE SPEDICATO laureato in Economia e Commercio. E’ membro del Centro Studi Economici dell’Università del Salento e socio fondatore dell’Associazione “Salento Crocevia Gianni Giannotti” di Lecce, che realizza studi sull’immigrazione ed emigrazione italiana all’estero. E’ anche socio dell’Associazione “Gea Salento” di Lecce, che si occupa di mediazione interculturale.

BRUNO SORO professore associato di Politica economica nell’Università degli Studi di Genova. E’ co-editor, con J. McCombie e M. Pugno del volume “Productivity Growth and Economic Performance. Essays on Verddoorn’s Law”, Palgrave Mcmillan, Houndsmill, Basingstoke, Hampshire 2003.

ADELAIDE STRADA laureata presso l’Università del Salento in Scienze dello Sviluppo. Ha esperienze nella cooperazione internazionale in Tanzania e Kenya, collabora con associazioni locali (Il Formicaio e Melquiades APS). Attualmente studentessa presso il Master Internazionale in Cooperazione e Sviluppo di Pavia e stagista in Nord Albania per l’associazione VIS.

CRISTINA SUNNA Dottore di ricerca in Diritto del Welfare state, ha pubblicato diversi saggi su tematiche lavoristiche e previdenziali. Attualmente, lavora per Regione Puglia all’attuazione di interventi a valere su Fondi europei in tema di inclusione sociale e qualità della vita delle persone e delle famiglie; si occupa anche di politiche per la conciliazione tra tempi di vita e di lavoro, standard del sistema socio-educativo e figure professionali nel settore socio sanitario. Ha svolto per circa dieci annila professione di avvocato lavorista e si è occupata per conto di enti pubblici e privati di emersione del lavoro non regolare e pari opportunità.

ESTRELLA TRINCADO professoressa di Storia del pensiero economico (Univ. Complutense di Madrid). Ha studiato gli elementi utilitaristi e anti-utilitaristi, tra gli altri, di Hume, Smith e Bentham. I suoi libri Crítica del utilitarismo, Maia, 2004; e Las teorías del tiempo, Editorial Académica Española, 2011, esprimono la sua concezione filosofica. Dirige il periodico on-line “Novedades de Historia del Pensamiento económico”.

MARIA ALESSANDRA VERRIENTI laureata in Filosofia all’Universita’ degli Studi di Lecce, e’ capo progetto del programma Civil Society Alliance for Child Rights in South Asia, un programma triennale (2011-2013) finanziato dall’UE ed implementato dal CIAI, Centro Italiano Aiuti all’Infanzia, in collaborazione con Iscos-Cisl e ai partner di Afghanistan, Bangladesh, India, Nepal e Sri Lanka.

GIANNI VIAGGI professore di Economia dello Sviluppo all’Università di Pavia e Direttore del Master in Cooperation and Development dell’Istituto Universitario di Studi Superiori di Pavia

STEFANO ZAMAGNI ordinario di Economia Politica, Università di Bologna; professore aggiunto, Johns Hopkins University, di Public Sector Economics; Ultimi lavori pubblicati: Impresa responsabile e mercato civile, Il Mulino,  2013; Handbook on the Economics of Reciprocity and Social Enterprise, Elgar, 2013.

VERA NEGRA ZAMAGNI Prof. ordinario di Storia Economica, Univ. di Bologna. Visiting professor alla Johns Hopkins University di Bologna dal 1973. Già segretaria della Società Ital. Storici dell’Economia; nel Comitato 10 del CNR; nel Consiglio scientifico dell’Encicl. Treccani; reggente filiale di Bologna della Banca d’Italia; vicepresidente e assessore regionale dell’Emilia-Romagna.

Annunci

3 Risposte to “Collaboratori”

  1. Cristina 3 dicembre 2012 a 15:33 #

    Riflessioni interessanti, ma è il caso di aggiungere un altro aspetto fondamentale alla trattazione perché in Puglia è stato realizzato un intervento imponente per la creazione e l’adeguamento di strutture per l’infanzia e l’adolescenza, movimentando in 5 anni quasi 92 milioni di euro (tra finanziamento pubblico prevalentemente di provenienza europea e co-finanziamento privato), ma non basta ancora. C’è l’elemento culturale da considerare, che necessita evidentemente ancora di un percorso “strutturale”, e che serve a popolare gli asili nido che sono stati costruiti, serve alle donne a non dimettersi dal lavoro, soprattutto quando arriva il secondo figlio, serve a convincere i datori di lavoro che mettere in agenda l’appuntamento con il tema del benessere aziendale e della conciliazione dei tempi di vita e di lavoro è un investimento utile e crea utili.

  2. business directory 8 dicembre 2012 a 22:43 #

    An interesting discussion is definitely worth
    comment. There’s no doubt that that you need to write more about this issue, it might not be a taboo subject but typically people don’t talk about such subjects.

    To the next! All the best!!

Trackbacks/Pingbacks

  1. Il cantiere Marocco « Sviluppo Felice - 6 settembre 2012

    […] Collaboratori […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: