Tag Archives: MIGRAZIONI

Strategie Salviniane di Salvezza

29 Nov

Immagine correlatadi Cosimo Perrotta — Migranti e Sviluppo n. 23

Salvini e il suo entourage passano da tempo notti piene di incubi. Secondo i dat ufficiali, nel 2017 in Italia, i reati sono diminuiti del 10%, gli omicidi di quasi il 50%, le rapine del 37,6%, i furti del 14% (dati ISTAT). Questa tendenza dura da alcuni anni. Se continua così, c’è il rischio che le masse crescenti che plaudono al governo si accorgano del bluff. Continua a leggere

Annunci

Gli arrivi dei migranti sono un decimo di quelli del 2015, ma l’isteria aumenta

16 Lug

Risultati immagini per migrantiMigranti e Sviluppo – Commenti esteri n° 20
a cura di Piero Rizzo

Per questo numero abbiamo selezionato un editoriale dell’Observer del 17 giugno u.s. molto critico nei confronti della UE a incominciare dal titolo: “Il punto di vista dell’Observer sui migranti che muoiono perché l’Europa si sta piegando al populismo”, e dal sottotitolo: “Il dramma della nave di salvataggio Aquarius mette in luce le terribili conseguenze del fallimento delle politiche migratorie”. Continua a leggere

Un convegno su “Le migrazioni: occasione di sviluppo in Italia e in Africa”

26 Mar

Migranti e Sviluppo – Lavoro/Accoglienza n. 16 (marzo 2018)

Nel prossimo autunno (data probabile, 26-27 ottobre) Humanfirst – l’associazione che pubblica questo mensile insieme a Sviluppo Felice – sta programmando un convegno nazionale, da tenere a Lecce, dove saranno invitati a parlare i maggiori esperti italiani delle migrazioni attuali verso l’Italia, soprattutto docenti universitari, operatori Ong e rappresentanti di istituzioni. Continua a leggere

CONVERSAZIONI A SUD-EST “Visioni, suoni, sapori, poesie, storie di Sud”

9 Feb

L'immagine può contenere: sMS

Continua a leggere

Migranti e Sviluppo – 3/2016

28 Nov

mensile di Sviluppo Felice e humanfirst.it

a cura di Cosimo Perrotta e Gianluca Palma 

3 – chiuso il 26-11-2016

 Risultati immagini per Migranti e SviluppoSe l’Unione Europea non riuscirà a governare l’emigrazione, rendendola un fattore di sviluppo per tutti, il suo progetto di civiltà e benessere fallirà. E con esso si spegnerà il principale faro nel mondo di democrazia, di diritti umani e diritti civili Continua a leggere