Migranti e Sviluppo – n.5 [01/2017]

31 Gen

mensile di Sviluppo Felice e humanfirst.it a cura di

Cosimo Perrotta e Gianluca Palma chiuso il 29-1- 2017

Risultati immagini per immigrazione germaniaL’economia della Germania è cresciuta nel 2016 di quasi il 2% anche grazie ai profughi (articolo di Tonia Mastrobuoni su Repubblica del 28-1- 2017, p. 11). Le spese per l’accoglienza, in buona parte tradotte in nuovi posti di lavoro e in aumento della domanda, hanno contribuito ad elevare i consumi, cosa che la ricca economia tedesca deve fare per sostenere lo sviluppo proprio e quello europeo. L’Italia invece, che deve ridurre la propria spesa, si giova soprattutto del lavoro dei migranti nelle piccole imprese. Essi aumentano il PIL e il gettito fiscale.

Rubriche

° Lavoro e accoglienza

° Commenti-esteri

° Scheda

Annunci

Una Risposta to “Migranti e Sviluppo – n.5 [01/2017]”

  1. Roberto Pasca di Magliano 6 febbraio 2017 a 14:37 #

    La migrazione economica va frenata e disincentivata sia per impedire reazioni inconsulte nel nostro Paese che stanno minando la fiducia nell’UE sia per evitare l’impoverimento di capitale dei Paesi di provenienza.
    Sarebbe meglio destinare l’ingente spesa per l’accoglienza a politiche di cooperazione mirate ai Paesi di provenienza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: